Per offrirti un’esperienza di navigazione sempre migliore questo sito utilizza anche cookie di partner selezionati.
Se vuoi saperne di più o se vuoi modificare il tuo consenso clicca qui. Per accettare clicca ACCONSENTO.
Proseguendo la navigazione o scorrendo questa pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie impiegati dal nostro sito.


Registrati

Chi siamo


La Casotti Irroratori nasce per merito dell'inventiva di Casotti Ettore, un agricoltore con il genio per la meccanica. Per alleviare la fatica nei campi, negli anni '40 e '50 Ettore assembla per sè diverse attrezzature: costruisce un trattore con residuati bellici e addirittura trasforma la sua Lancia Aprilia in un agile veicolo agricolo, dotato di barra falciante. Non soddisfatto dei sistemi tradizionali per i trattamenti sul pomodoro, Ettore realizza così il primo irroratore, un Electroget a un solo getto. Dal prototipo al brevetto, il passo è breve. Agli inizi degli anni '60 Ettore acquista un tornio usato e macchine utensili d'occasione. Inizia una produzione limitata di irroratori e parte la vendita in ambito locale. Espone alla seconda edizione della Fiera EIMA di Bologna. Le successive più importanti fiere nazionali faranno conoscere l'irroratore Casotti nel resto dell'Italia e all'estero. Nel presente siamo noi, la figlia Elisa e i due nipoti, a continuare l'attività con impegno e passione; con la cura artigianale di un tempo, perché siamo convinti che la buona qualità sia tuttora un requisito irrinunciabile. Nuovi modelli brevettati hanno affiancato l'Electroget, risultato di una ricerca instancabile sempre volta al miglioramento delle macchine, nei componenti e nella funzionalità. La sede della Casotti è rimasta vicina al podere di famiglia, il luogo ideale per testare e perfezionare gli irroratori. Forte rimane il nostro legame con la terra. I "casotti" nel frattempo sono andati lontano: dal bacino del Mediterraneo ai paesi europei nord orientali, dal Canada all'Australia.